Andrea Cangini*

Una presenza rassicurante

CONDIVIDI

L’immagine di una Polfer efficente e protettiva mi accompagna da quando, adolescente, viaggiavo in treno da Roma a Bologna

pp02 6/17

Capitava, tra i miei 16 e 17 anni, di viaggiare spesso in treno tra Roma, città dove ero nato e cresciuto, e Bologna, città dove mi ero trasferito al seguito dei miei genitori. Oscillavo così, spensieratamente, tra vecchi e nuovi amici. I treni avevano gli scompartimenti che incoraggiavano i passeggeri a parlarsi. Erano viaggi ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

05/06/2017