a cura di Anacleto Flori

In libreria

CONDIVIDI

Philip K. Dick     
UBIK     
Roma,Fanucci, pp. 240, € 16,00
Pubblicato per la prima volta nel 1969 Ubik torna prepotentemente a farsi largo nelle librerie grazie a Fanucci editore che ha ristampato l’opera omnia di Philip Dick, prolifico e geniale maestro della letteratura di fantascienza. In un tripudio di toni visionari, ironici e surreali l’autore statunitense racconta le storie di personaggi che comunicano con la moglie defunta per avere consigli dall’aldilà o che si ritrovano improvvisamente ricacciati indietro nel tempo, fino all’America degli Anni Trenta. In Ubik tutto ruota come in un gioco di scambio delle parti in cui la vita e la morte si inseguono e si confondono senza lasciare scelta. Tra il tentativo di controllare il futuro e un presente inafferrabile, Philip K. Dick torna ad affrontare alcuni dei temi a lui più cari: il gioco degli specchi tra realtà e illusione, il contrasto tra essere e apparire e l’impalpabile confine che separa scienza e senso del divino.    

Luca Molinari   
Le case che siamo     
Roma, Nottetempo, pp. 96, € 10,00
La casa solida, la casa dominante e quella invisibile; sono solo alcuni dei capitoli in cui si suddivide questo interessante e al tempo stesso curioso saggio sulla storia delle nostre abitazioni, ma anche sul significato e sul valore che esse hanno avuto e hanno per noi. ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

23/06/2016