Elenco articoli - Aprile

Dal mondo

Big Data

FRANCIA Webdrone è il nome di una piccola società di Parigi, dove un piccolo gruppo di esperti ed ex cybergendarmi passa il tempo a investigare per conto di clienti danarosi, vittime, in particolare, di contraffazioni o di campagne denigratorie in Rete. Lavora con l’aiuto di un drone virtuale, un sofisticato algoritmo che sulla base di informazioni che attin
Autore : a cura di Susanna Carraro
Testatina : Dal mondo

Droga, traffico in piena mutazione

Gli spacciatori si stanno adattando alla nuova situazione pur di continuare la loro attività, con offerte sulla darknet o consegne mediante prenotazione su specifiche piattaforme, approfittando del sovraccarico di lavoro per le forze di polizia - impegnate nel mantenimento dell’ordine pubblico e per il rispetto delle norme di confinamento - e le autorità giu
Autore : Susanna Carraro
Testatina : Dal mondo

Violenza di genere

Fra il 13 marzo e il 6 aprile, il servizio municipale di Barcellona ha assistito una media di 537 donne a settimana: i dati non indicano un incremento di casi rispetto al periodo precedente l’emergenza, ma si teme un aggravarsi della situazione. Le particolari condizioni di confinamento, che costringono a una vicinanza obbligata in luoghi ristretti, potrebbero alimentare
Autore : Susanna Carraro
Testatina : Dal mondo

Furti in agguato anche in tempi di confinamento

Rapine e furti sono molto calati di numero in Francia, in questa situazione d’emergenza, ma le forze dell’ordine non abbassano la guardia. La criminalità non si ferma nemmeno davanti all’emergenza coronavirus: lo testimonia la città di Marsiglia, ad esempio, dove le norme di distanziamento sociale sono accolte, perlopiù, nell’indiffe
Autore : Susanna Carraro
Testatina : Dal mondo

In Germania, soprattutto l’ecstasy

In base all’ultimo rapporto dell’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (EMCDDA), in Europa il consumo di stimolanti di ogni tipo è in costante aumento. I dati sono stati calcolati sulla base dell’analisi delle acque reflue e fornisce una panoramica dei volumi di sostanze stupefacenti consumate a livello di comunità nelle cit
Autore : Susanna Carraro
Testatina : Dal mondo

Non dimentichiamo i paesi in guerra

La Croce Rossa ha lanciato una raccolta fondi per raccogliere 825 milioni di dollari e correre in aiuto delle popolazioni in guerra, più vulnerabili di fronte alla pandemia. Il direttore del Comitato Internazionale della Croce Rossa, Robert Mardini, allerta sull’urgenza di agire presto per prevenire il contagio in quelle regioni in cui potrebbe non solo avere effet
Autore : Susanna Carraro
Testatina : Dal mondo

Le gang e i bambini

Nel Regno Unito sono già chiari i segnali che mostrano come le bande criminali stiano sfruttando le restrizioni sugli spostamenti e la chiusura delle scuole per reclutare i bambini in qualità di corrieri della droga. Negli ultimi anni ben 27.000 giovanissimi sono stati coinvolti nelle attività delle gang in Gran Bretagna: Anne Longfield, responsabile della
Autore : Susanna Carraro
Testatina : Dal mondo

FRANCIA: Teste di cuoio

Le misure di confinamento che obbligano tutti a restare a casa in questo periodo di emergenza sanitaria, possono costituire, talvolta, terreno adatto al moltiplicarsi di atti inconsulti: costretti nella promiscuità delle proprie abitazioni, individui violenti o dalla mente disturbata possono cedere e abbandonarsi ad accessi d’ira più o meno deliranti. In que
Autore : Susanna Carraro
Testatina : Dal mondo

FRANCIA: Largo ai giovani

A fronte dell’alto numero di poliziotti contagiati da Covid-19 o in quarantena, scendono in campo in Francia gli allievi delle scuole di formazione che avrebbero terminato i corsi fra qualche settimana; abilitati al porto d’armi, daranno man forte ai colleghi “anziani” nei controlli stradali, pur non essendo ancora autorizzati a stilare un verbale di arr
Autore : Susanna Carraro
Testatina : Dal mondo

La Sanità nel mirino dei gruppi criminali

Ad alcune settimane dall’inizio dei provvedimenti di confinamento, l’Ufficio centrale per la repressione della grande criminalità finanziaria, in Francia, ha constatato uno spostamento dell’attività delle bande criminali specializzate nelle truffe bancarie sulle tematiche sanitarie. Dal 2010 si contano già tremila società vittime di
Autore : Susanna Carraro
Testatina : Dal mondo
Abbonati

Vuoi abbonarti?